Cerca
 

Riforme


Fisco flat tax, Quagliariello: da Ncd crescita, semplificazione, equità

Quagliariello: Grecia, speriamo nel sì, ma l’Europa non può essere solo moneta

05 luglio 2015 – Fino all’ultimo noi speriamo nella vittoria del sì, ma è evidente che da domani nessuno potrà fare a meno assumersi le proprie responsabilità. Se prevarrà il sì, come noi speriamo – prosegue -, la vittoria non dovrà essere per gli europeisti l’alibi per non cambiare nulla ma dovrà dare loro la forza […]
Angelino Alfano

Angelino Alfano a Repubblica: In Italia ormai è scontro riformatori-sfascisti.

  05 luglio 2015 – Rinviare a settembre l’approvazione della riforma costituzionale non è un tabù. “Si può prendere anche tempo”. II ministro Angelino Alfano non salirà sulle barricate per strapparla entro agosto. Convinto che comunque governo e maggioranza andranno avanti, timone già puntato sul referendum del prossimo anno quando il suo Ncd si schiererà con […]
Federico Bertocchi

Bertocchi (giovani Ncd Liguria): pensieri da giovane

01 luglio 2015 – Cari amici, da studente universitario e cittadino di Genova sono molto preoccupato per le sorti della mia bellissima Città. Non voglio fare un’analisi in qualità di responsabile giovanile di NCD Liguria ma voglio manifestarvi le mie preoccupazioni che all’età di 20 anni non dovrei sentire gravose sulle “mie spalle”. Come molti sapranno […]
quagliariello-21

Quagliariello: Terrorismo squadra Stato più forte del terrore

01 luglio 2015 – La giornata di oggi ci insegna tre cose”. Lo dichiara Gaetano Quagliariello, coordinatore nazionale di Ncd. “Che lo Stato c’è, è più forte dell’internazionale del terrore e combatte senza sosta per proteggere i suoi cittadini – prosegue -. Che la sicurezza è un gioco di squadra, e il nostro grazie deve andare […]
ange1

Angelino Alfano al Corriere: monitoraggio del web e controllo territorio, separiamo chi spara da chi prega

28 giugno 2015 -«Così separeremo chi prega da chi spara» La strategia del doppio binario «è quella che deve portarci a dividere in maniera netta chi prega da chi spara». E su questo piano continua a muoversi il ministro dell’Interno Angelino Alfano ora che gli attacchi terroristici rivendicati dall Isis in Tunisia, in Francia e […]